Premio EVL & altri concorsi

ART.1 – L’Alma Mater Studiorum Università di Bologna, al fine di onorare la memoria di Elena Violani Landi, poetessa e benefattrice dell’Ateneo bolognese, istituisce tre premi di poesia che saranno aggiudicati dai Componenti del Consiglio Direttivo del Centro di Poesia Contemporanea dell’Ateneo: Andrea Battistini, Alberto Bertoni, Giuseppina Brunetti, Alberto Destro, Andrea Donaera, Riccardo Frolloni, Valerio Grutt, Davide Rondoni, Piero Menarini, Ivonne Mussoni, Giuseppe Nibali, Alessandro Niero, Marco Prandoni, Francesca Serragnoli.

 

ART.2 – Sono banditi i seguenti premi:

  • Premio Internazionale di poesia Violani Landi, ad un poeta straniero che si è distinto per la qualità della sua opera, di 000,00 € (importo lordo comprensivo degli oneri a carico dell’ente e del percipiente);

 

  • Premio “Bologna Lecture”, ad un poeta italiano che si impegni nella realizzazione di un seminario pubblico sulla poesia italiana contemporanea, di 4.000,00 € (importo lordo comprensivo degli oneri a carico dell’ente e del percipiente)

 

  • Premio Opera prima, per poeti esordienti, destinato alla migliore opera prima edita nel periodo compreso tra il 1/09/2017 e il 18/04/2019, di 500,00 € (importo lordo comprensivo degli oneri a carico dell’ente e del percipiente);

 

  • Premio per poeti inediti, destinato a poeti di età inferiore a 25 anni alla data del 18/04/2018, si partecipa con una raccolta di 15 – 20 poesie, di 500,00 € (importo lordo comprensivo degli oneri a carico dell’ente e del percipiente).

 

ART.3 – I premi saranno assegnati in esito a concorsi distinti così articolati:

  • Premio Internazionale di poesia Violani Landi e Premio “Bologna Lecture”, la selezione dei vincitori sarà effettuata sulla base della valutazione del panorama poetico italiano e internazionale, affidato alla Commissione Giudicatrice.

 

  • Premio Opera prima, la selezione del vincitore sarà effettuata dalla Commissione Giudicatrice sulla base della valutazione delle opere inviate con la domanda di partecipazione di cui all’art. 4;

 

  • Premio per Poeti inediti, la selezione del vincitore sarà effettuata dalla Commissione Giudicatrice sulla base della valutazione delle opere inviate con la domanda di partecipazione di cui all’art 4.

 

Per poeti inediti si intendono coloro che non hanno mai pubblicato o che hanno pubblicato solo su rivista, sul web o su antologie di autori vari.

E’ esclusa la partecipazione ai concorsi sopra indicati di coloro che hanno ottenuto i premi nelle precedenti edizioni.

 

ART.4 – Le domande di partecipazione ai concorsi, in carta semplice, indirizzate al Magnifico Rettore dell’Università di Bologna, Ufficio Borse di Studio – Via delle Belle Arti n. 42, 40126 Bologna, dovranno essere consegnate a mano o fatte pervenire tramite corriere/servizio postale entro la data di scadenza del bando negli orari di apertura al pubblico dell’ufficio (lunedì, mercoledì, venerdì h. 9.00/11,15 – martedì h. 9.00/11,15 e 14.30/15.30 – giovedì 14.30/15.30). Nel caso di spedizione, farà fede il timbro di ricevimento dell’Ufficio Borse di Studio o dell’ Ufficio Protocollo.

La partecipazione al concorso non prevede nessun costo di iscrizione.

Non verranno prese in considerazione le domande consegnate o pervenute oltre tale data e con modalità diverse da quelle indicate.

 

Scadenza: 19 aprile 2019


  • PREMIO «LILEC» PER LA TRADUZIONE POETICA (7a edizione)

Il Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne (LILEC) dell’Università di Bologna, il Centro di Poesia Contemporanea dell’Università di Bologna e la Fondazione Universitaria San Pellegrino (Scuola Superiore Mediatori Linguistici) di Misano Adriatico, bandiscono la settima edizione del Premio «LILEC» per la Traduzione Poetica, riservato a versioni eseguite da
lingue moderne verso l’italiano, si articola nelle seguenti sezioni:

A) Premio per libri editi da gennaio 2017 a dicembre 2018. La dotazione prevista è di 1000 (mille) euro.

B) Premio per traduzione inedita (max 30 versi) eseguita da uno studente universitario (iscritto a una laurea triennale o magistrale italiane) e corredata da dichiarazione di paternità della stessa da parte dello studente medesimo. La dotazione prevista è di 300 (trecento) euro.

La Giuria del Premio è composta da:

Stefano Arduini, Andrea Ceccherelli, Paola Maria Filippi, Giovanni Gentile Marchetti, Roberto Mulinacci, Alessandro Niero, Davide Rondoni, Gino Scatasta, Anna Soncini.

Le opere inviate dovranno pervenire presso la:
Segreteria del «Premio per la Traduzione Poetica», Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne (LILEC), Studio 41, via Cartoleria 5, 40124, Bologna.

Il plico, in forma cartacea, dovrà pervenire entro e non oltre il 20 aprile 2019, necessariamente accompagnato da:
– il presente regolamento con apposta firma del partecipante;
– la scheda di adesione opportunamente compilata nei dati richiesti.

Per le spedizioni giunte oltre il 20 aprile 2019 farà fede il timbro postale.

Il materiale ricevuto non sarà restituito.
Il responso della Giuria è insindacabile.
Ai vincitori verrà comunicata la notizia tramite posta elettronica e/o telefonicamente.

La premiazione avverrà nel mese di giugno 2019 in data da definirsi.

L’assegnazione dei premi è subordinata al ritiro degli stessi da parte dei vincitori.

BANDO 2019

Scadenza: 20 aprile 2019